Nocera Umbra, si sfidano a bastonate in mezzo alla via: te giovanissimi ai domiciliari

Tre giovanissimi - dai 18 ai 21 anni - sono stati prima curati al Pronto Soccorso a Foligno e poi portati agli arresti domiciliari. Per vecchi rancori si erano sfidati a bastonate in mezzo alla gente. L'intervento dei Carabinieri

Si sono presi a bastonate in pieno centro per vecchi attriti del passato. Alla fine sono stati tutti portati al Pronto Soccorso e subito dopo sono stati arrestati dai Carabinieri. Protagonisti tre marocchini - dai 18 ai 22 anni - che hanno provocato lo scompiglio a Nocera Umbra. I Carabinieri prima ne hanno bloccati due e poi anche il terzo che era in fuga. Gli stranieri hanno riportato traumi cranici, facciali e diverse ferite. Per i tre giovani solo la consolazione degli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento