menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Gualdo Tadino di Barbara Ceccarelli

Foto Gualdo Tadino di Barbara Ceccarelli

E' ARRIVATA LA BUFERA - Trenta centimetri di neve: strade e scuole chiuse

Le zone più colpite sono quelle dei comuni dell'Appennino umbro-marchigiano. Spazzaneve e mezzi spargisale in azione da questa mattina - 26 novembre - ma molte strade interne chiuse e passi di montagna al rallentamento. Ecco la mappa

Mezza provincia di Perugia, in particolare i comuni sotto l'appennino umbro-marchigiano, sono sotto un manto nevoso che va dai 20 ai 30 centimetri di neve. Vento forte e vere bufere bianche che sono andante avanti per tutta la notte e anche nella prima parte della mattina del 26 novembre.

La situazione più critica si registra a Gualdo Tadino, Nocera Umbra, Sigillo, Costacciaro, Scheggia, Fossato di Vico, le zone di montagna del folignate e tutta la Valnerina. Sono stati attivati tutti gli spazzaneve e i mezzi spargisale della Provincia, dell'Anas e dei Comuni interessati alle forti nevicate. I sindaci di Nocera Umbra e Gualdo Tadino hanno predisposto la chiusura delle scuole anche perchè molte strade interne cittadine sono difficilmente transitabili ed alcune sono state chiuse.

CENTRALE DELLA PROTEZIONE CIVILE UMBRIA - Problemi per il transito nei passi maggiori tra Umbria e Marche. La strada statale che da Scheggia porta a Cagli è stata chiusa per gran per grande della mattina a causa di un camion intraversato. Al momento il traffico è ripreso dopo la rimozione del mezzo pesante.

Liberata anche la strada statale 76 che da Fossato di Vico porta a Fabriano: qui sono caduti oltre 40 centimetri di neve. I mezzi hanno spazzato via il manto nevoso permettendo un flusso di traffico lento ma costante.

Possono passare soltanto le auto con catene o gomme termine nel tratto  stradale da Norcia alla provincia di Ascoli Piceno. E' stato istituito in filtro che blocca al chilometro numero 20 il transito di mezzi pesanti.  Nessuno problema lungo tutta la E/45.

Ripristinata la circolazione sulla strada statale 77 “della Val di Chienti”   (direttrice Foligno-Civitanova Marche) dove il traffico era rimasto temporaneamente bloccato sul versante marchigiano in prossimità del confine umbro, tra Colfiorito e Muccia (MC), a causa delle forti nevicate in atto.

ALTRA NEVE IN ARRIVO ANCHE A BASSA QUOTA - Il bollettino della Protezione Civile parla chiaro: nelle prossime ore del 26 novembre - fino al tardo pomeriggio - una leggera tregua per quanto riguarda le precipitazione. Ma non dal freddo. Poi ancora nevicati forti fino a tutta la giornata del 27 novembre. Fiocchi attesi anche a Perugia, Assisi, Bastia e Trasimeno. 

VIDEO BUFERA/1 - VIDEO BUFERA/2
 

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento