menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimento 9 Dicembre, manifestazione prima della messa: I poveri non possono più aspettare

La Notte di Natale l’arcivescovo monsignor Gualtiero Bassetti ha incontrato un gruppo di «manifestanti pacifici» del “Comitato 9 Dicembre” che hanno distribuito volantini ai fedeli

L’arcivescovo monsignor Gualtiero Bassetti ha salutato, la notte di Natale, un gruppo di manifestanti del “Comitato 9 Dicembre”, che si era radunato sulla gradinata della cattedrale di San Lorenzo in Perugia con un grande striscione con scritto “Papa Francesco/ Evangelii Gaudium/ Questa economia uccide” e distribuendo volantini con il titolo: “I poveri non possono attendere”. «Siete un gruppo di manifestanti pacifici - ha spiegato ai membri del Movimento 9 dicembre - e vi ringrazio perché ricordate alle persone che entrano nella nostra cattedrale l’esortazione apostolica Evangelii gaudium di Papa Francesco. Auguro a voi e alle vostre famiglie un sereno Santo Natale». 

I manifestanti, alcuni giovani, uomini e donne, hanno chiesto a mons. Bassetti di ricordare anche loro durante la S. Messa della Notte di Natale e che non erano in quel luogo per «disturbare», ma soltanto sensibilizzare e richiamare l’attenzione dei fedeli, perché, come recita il loro volantino: «La cosa peggiore non è la violenza degli uomini malvagi, ma il silenzio degli uomini onesti! …E’ la notte di Natale. Noi, cittadini, giovani, lavoratori precari, disoccupati, pensionati, piccoli imprenditori, siamo qui per ricordarvi che l’attuale crisi sta portando il popolo italiano alla disperazione ed alla fame insieme a quasi tutti gli altri popoli europei… Anche Papa Francesco sulla “Evangelii gaudium” scrive: “questa economia uccide».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento