menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'idea di un gruppo di "cervelli" perugini nasce il sito che smaschera le bufale

Dalla startup perugina nasce Polygree, il social sul quale ognuno può verificare l'autenticità o meno di una notizia

E' tutto vero quello che leggiamo su internet? la risposta si chiama Polygree, un nuovo social network realizzato da una startup perugina (da marzo è spin-off accademico dell'Università degli Studi di Perugia) L'idea di questo nuovo strumento, è quella di provare a dare risposte sulla veridicità o meno di qualunque notizia.

La startup, composta da docenti dell'Università degli Studi di Perugia (Fabio Santini, Paolo Carbone, Francesco Vitelli, Jacopo Bernardini, Paolo Eusebi, Luca Rosati, e da tre informatici (Nicola Tomassoni, Susanna Belia e Alessandro Mangia) vuole dare carattere scientifico a qualsivoglia informazione che compaia in una pubblicità, in un sito, in una dichiarazione, piuttosto che in un comunicato stampa. E sono proprio gli utenti a segnalare e a chiedere informazioni su una certa notizia. Insomma, uno strumento utile a smascherare bufale o a rendere giustizia alla veridicità di una notizia.

"Fai una domanda, dai il tuo voto, diventa esperto". L'utente segnala un’informazione che vuole certificare come vera o falsa. Scrive la domanda e, se vuole, aggiunge un link o un allegato. Inoltre, come scritto nel sito, tutti gli utenti iscritti a Polygree possono valutare un’informazione come vera o falsa contribuendo al rating finale che la stessa otterrà. Votare è anche il metodo più rapido per aumentare il proprio punteggio e guadagnare badge. "Ti ritieni un esperto di un determinato settore? Dimostracelo e potrai diventare un esperto Polygree: le valutazioni che effettuerai avranno una complessità maggiore e un peso diverso sul rating finale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento