Blitz dei Nas nelle palestre di Perugia, controlli a tappeto: titolari segnalati

I controlli dei carabinieri hanno fatto emergere diverse irregolarità nelle strutture

Blitz dei Nas di Perugia nelle palestre e nei centri fitness della città. I controlli dei carabinieri hanno fatto emergere diverse irregolarità nelle strutture. 

Blitz dei Nas di Perugia nel magazzino, sequestro da 150mila euro

Secondo quanto spiegato da una nota dei militari del Nucleo antisofisticazione, pubblicata sul sito del Ministero della Salute, ecco cosa è stato riscontrato: mancato abbattimento barriere architettoniche, assenza di impianti ricircolo dell’aria in locali privi di finestre, omessa presentazione segnalazione certificata di inizio attività (scia) per attività soggette a controlli dei Vigili del Fuoco, mancata adozione provvedimenti atti a prevenire incendi e a tutelare incolumità lavoratori, ostruzione vie di esodo e uscite emergenza; installazione di segnaletica di sicurezza non conforme alla legge e mancata elaborazione del documento di valutazione dei rischi (Dvr). 

Cibo scaduto nel ristorante e 'magazzino' di frutta e verdura invaso da topi, blitz dei Nas di Perugia

Le violazioni, rilevate anche con la collaborazione degli ispettori antincendio del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Perugia, sono state segnalate alle Autorità per i provvedimenti di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento