rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Blitz dei Nas di Perugia, azienda 'chiusa': quattro lavoratori in nero, uno prendeva anche il reddito di cittadinanza

Mega sanzione da 13mila euro. È stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale. Il dipendente italiano percettore del reddito di cittadinanza è stato segnalato per la revoca del beneficio

I Carabinieri del NAS di Perugia insieme ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno proceduto al controllo di un’azienda ortofrutticola di Perugia.

A conclusione degli accertamenti svolti, dei sei lavoratori impiegati, i Carabinieri hanno individuato ben quattro lavoratori “in nero” di cui un italiano, tra l’altro destinatario di reddito di cittadinanza, e tre cittadini extracomunitari di cui uno col permesso di soggiorno scaduto.

Il titolare dell’esercizio commerciale è stato denunciato alla Procura della Repubblica e sanzionato amministrativamente per un totale di 13 mila euro. È stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale. Il dipendente italiano percettore del reddito di cittadinanza è stato segnalato per la revoca del beneficio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei Nas di Perugia, azienda 'chiusa': quattro lavoratori in nero, uno prendeva anche il reddito di cittadinanza

PerugiaToday è in caricamento