Cronaca

Narcotizzava anziane signore per rapinarle: catturata 49enne di Foligno, ora è a Capanne

Aveva già molto precedenti, l'ultimo squallido furto in una frazione di Assisi

E' in carcere e ci resterà a lungo una 49enne di Foligno specializzata nel rapinare gli anziani, addirittura somministrando dei farmaci per mandarli in stato confusionale. La "signora" aveva già precedenti, era in affidamento in prova, ma ha continuato a prendere di mira persone fragili. L'ultimo fatto criminale accertato risale alla fine del 2019, quando è entrata in casa, con una scusa, di un'anziana periferia di Assisi.

Nella tazzina del caffè della proprietaria ha messo una sostanza; poco dopo, la signora anziana è caduta in uno stato confusionale. A quel punto la donna ha frugato in tutti i cassetti trafugando alcuni monili d'oro. A quel punto è entrata in campo la Polizia che ha avviato una indagine, analizzando anche le immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza della zona. I fari degli investigatori si sono accesi sulla 49enne, residente a Foligno con precedenti di polizia.

Dalle attività d’indagine è emerso che la 49enne non era nuova ad episodi come quello accaduto nella frazione del Comune di Assisi, avendo nel suo modus operandi l’avvicinamento di persone anziane, le quali venivano derubate dei propri averi dopo aver subito, con qualche scusa, la somministrazione di una sostanza narcotizzante. La criminale è stata beccata e arrestata mentre cercava di rivendere dei monili d'oro di proprietà dell'anziana di Assisi a cui è stato restituito il maltolto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narcotizzava anziane signore per rapinarle: catturata 49enne di Foligno, ora è a Capanne

PerugiaToday è in caricamento