Cronaca

E' al Borgo d'Oro il museo (unico in Umbria) dedicato agli strumenti musicali: via libera al progetto definitivo

Lo ha deciso la giunta dando seguito alla positiva sperimentazione avviata nella sede della Torre del Cassero che ha fatto registrare oltre 16mila accessi

Ha preso vita nel 2016 il progetto “verso il museo diffuso degli strumenti musicali”, elaborato dall’Associazione “Arte e musica nelle terre del Perugino”. Una "casa" volta ad ospitare, in maniera dinamica e coinvolgente, documentazioni storiche, strumenti ad oggi introvabili perchè caduti in disuso, percorsi per le scuole, per un'idea di museo 'diffuso' e 'dinamico', atto a dialogare con la città e con i suoi luoghi storici. Oggi il progetto, dopo una positiva sperimentazione, è diventato definitivo. 

Verso il Museo degli Strumenti Musicali, ecco quando partirà il nuovo progetto culturale per Perugia

Lo ha deciso la giunta dando seguito alla positiva sperimentazione avviata nella sede della Torre del Cassero che ha fatto registrare oltre 16mila accessi. Il progetto, nella sua fase successiva, prevede di estendere l’esposizione degli strumenti musicali anche all’interno della Domus Pauperum, sempre situata all’interno del Rione Porta Sant’Angelo.

Il progetto complessivo si propone di conseguire alcuni risultati, tra cui la valorizzazione e promozione di antichi strumenti musicali (in originale o in copia fabbricata da maestri liutai) stimolando un interesse crescente circa il rapporto tra strumenti ed iconografia umbra e favorendo una conoscenza della musica antica. Inoltre l’iniziativa consentirà di rivitalizzare il quartiere, dando una precisa connotazione culturale al Borgo d’oro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' al Borgo d'Oro il museo (unico in Umbria) dedicato agli strumenti musicali: via libera al progetto definitivo

PerugiaToday è in caricamento