Perugia, 46enne muore al volante a Piscille: ipotesi overdose, inutili i tentativi di rianimarlo

L'uomo, di Assisi, è morto nella zona di Piscille. A lanciare l'allarme gli altri automobilisti dietro di lui

Un uomo di 46 anni di Assisi è morto mentre era al volante di un’auto nella zona di Piscille, a Perugia, non lontano dallo svincolo per il raccordo Perugia-Bettolle e le scuole superiori, intorno alle 12 di lunedì 12 marzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



Gli automobilisti dietro di lui hanno lanciato l’allarme, chiamando il 118 e la polizia di Perugia. Gli agenti hanno tentato di rianimarlo, ma senza successo. I medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. L’ipotesi più accreditata è che si sia trattato di una overdose. Le indagini vanno avanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento