Rifiuti abbandonati, ecco primi verbali del Comune: multe fino a 200 euro

Inviate le prime 18 ingiunzioni di pagamento ad altrettanti cittadini di Perugia "fotografati" dalla polizia ambientale mentre abbandonavano sacchi in giro per il territorio

Dagli avvertimenti alle multe. Certo, il passo non è stato automatico ma la cosiddetta Polizia Ambientale che vigila sui rifiuti – uomini e mezzi della Gesenu-Gest, gestore del servizio smaltimento dei rifiuti – ha ufficialmente iniziato a girare per colpire i trasgressori ai regolamenti comunali.

E così armati di tesserino e macchina fotografica, appostati a campione nei luoghi di raccolta della città, hanno incominciato a dispensare multe salatissime ai trasgressori.

 Nella sola giornata di mercoledì, l’Unità Operativa Ambiente e Protezione Civile del Comune di Perugia ha firmato e pubblicato ben 18 ingiunzioni di pagamento ad altrettanti cittadini che sono stati fotografati "sul luogo del degrado" mentre abbandonavano in zone libere o fuori dai cassonetti rifiuti di vario genere che per grandissima parte, come accertato, potevano tranquillamente essere riciclati, mentre con questo sistema vanno ad ingrassare le discariche ormai esauste del territorio.

 Le multe impartite dall’amministrazione comunale sono salate: si va da un massimo di 205,88 euro (abbandono ripetuto di cartoni e immondizia in via Oberdan) ad un minimo di 110,88 euro da pagare entro 30 giorni, in caso di mancato pagamento scattano interessi e more che porteranno ad un aumento della cifra di altri 70 euro.

 Su 18 ingiunzioni di pagamento, ben 12 sono intestate a cittadini italiani e 6 a cittadini stranieri residenti a Perugia (due signore romene, due lavoratori magrebini, due commercianti del Bangladesh).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le zone colpite vanno da via Oberdan, via Adriatica-Ps Giovanni,via dello Sport, via dello Struzzo, Piazza Danti, via Marzia (proprio sul portone della sede del Cepu , via del Macello, Ponte Pattoli, Ponte Felcino, via Piccol Passo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento