menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto Cuore, a Perugia arriva un nuovo defibrillatore: all'altra frazione cardio-protetta

Continuano le iniziative messe in campo da Progetto cuore nel capoluogo. Ecco la nuova iniziativa

Dopo il protocollo d’intesa, firmato lo scorso giugno, tra l’amministrazione comunale, Anaci (Associazione nazionale amministratori condominiali e immobiliari), Alac (Associazione liberi amministratori condominiali) e ReteCuore, per l’iniziativa “Condomini cardioprotetti”, continuano le iniziative messe in campo da Progetto cuore.

La prossima si terrà sabato 22 luglio, alle ore 11:30, presso la farmacia di Mugnano, dove sarà installata la trentesima colonnina salvavita, munita di defibrillatore, nel territorio comunale di Perugia. Al taglio del nastro saranno presenti il consigliere comunale delegato del Progetto cuore, Carmine Camicia, il dottore Francesco Sertori, titolare della farmacia, il responsabile regionale del 118 Mario Capruzzi, l’onorevole Filippo Gallinella del Movimento cinque stelle e i responsabili di varie associazioni ricreative e sportive locali.

A seguire si terrà una dimostrazione pratica sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare e di utilizzo del defibrillatore (dae) da parte degli istruttori di ReteCuore, associazione che promuove corsi di addestramento base e avanzati di primo soccorso, sicurezza e salvataggio. “La squadra degli Angeli del cuore continua a crescere – sottolinea il consigliere Camicia - e Perugia si prepara ad essere una città europea cardioprotetta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento