rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Perugia, residenti contro la movida selvaggia: "Dopo alcol, droga e schiamazzi, Porta Sole trasformata in discoteca"

Musica ad alto volume dopo mezzanotte e cittadini infuriati: "In molti stanno pensando di andare via"

L’inizio della scuola, questa mattina, non ha fermato i giovani che trasformano i vicoli del centro in discoteca o in toilette, a seconda dei bisogni.

E i residenti del centro storico tornano a protestare: “Stanotte dalle 23.45 in poi sembrava una discoteca a cielo aperto. Di martedì notte” racconta un residente di Porta Sole.

Nella sue parole la descrizione del solito gruppo di ragazzi in fondo alle scalette di piazza Piccinino “che hanno fatto una specie di discoteca a cielo aperto, con una cassa che sparava la musica al massimo del volume. Ovviamente, erano ubriacati e drogati – ci dice il residente - venivano su barcollando in via Mattioli per urinare, come al solito sotto alla telecamera, nell’angolo cieco, barcollando in maniera assurda o anche cadendo”.

Molte le chiamate alle forze dell’ordine, con intervento intorno all’una di notte.

“Non se ne può più, è impossibile dormire nel pieno della notte – racconta un altro residente - ormai il problema non è più solo nel weekend, sta diventando quotidiano. In tanti residenti stanno cominciando a pensare di andare via.

C’è una totale disillusione che le cose possano cambiare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, residenti contro la movida selvaggia: "Dopo alcol, droga e schiamazzi, Porta Sole trasformata in discoteca"

PerugiaToday è in caricamento