Cronaca

Vendita di alcolici fuori orario, dopo i controlli qualche "furbetto" rischia multa e chiusura

Forze dell'ordine impegnate nei controlli in centro storico, dove si registra un generale rispetto delle regole

Stretta delle forze dell'ordine nel controllo delle principali vie e piazze del centro storico di Perugia. Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di finanza, Polizia Locale e Provinciale e Protezione civile sono state impegnate in un'attività, coordinata dalla Questura di Perugia, di sensibilizzazione nei confronti degli esercenti e della clientela presente ai fini della puntuale osservanza delle disposizioni previste dalla normativa anti-Covid19.

Le forze di Polizia sono state impegnate nel pattugliare ininterrottamente le vie del centro più frequentate garantendo il sereno trascorrere della serata in centro.

Registrato un generale e diffuso rispetto delle prescrizioni da parte dei pubblici esercizi, anche in merito all’ordinanza sindacale inerente il divieto di somministrazione per asporto di bevande alcoliche dopo le 23. Sono comunque al vaglio della Questura alcuni esercizi pubblici del centro cittadino nonché della periferia in quanto non ottemperanti alle disposizioni normative ed amministrative. A seguito degli approfondimenti scatteranno le sanzioni pecuniarie oppure la chiusura del locale.

Controli e presenza capillare delle forze dell'ordine proseguiranno in tutta la provincia di Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendita di alcolici fuori orario, dopo i controlli qualche "furbetto" rischia multa e chiusura

PerugiaToday è in caricamento