Tragedia in piscina: muore noto imprenditore di Perugia, inutili i tentativi di rianimarlo

Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia

Un noto imprenditore di 76 anni (M.P. le sue iniziali) è morto nel pomeriggio di sabato 5 agosto nella sua villa in zona Pila.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei fatti, si trovava a bordo piscina quando è stato visto cadere improvvisamente in acqua: le persone che si trovavano con lui sono accorse per tirarlo fuori e cercare di farlo respirare, mentre veniva subito avvertito il 118 che nel giro di pochi istanti si è recato alla villa dell'imprenditore. Per oltre trenta minuti hanno tentato di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche la polizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Ancora sangue sulle strade umbre, auto finisce fuori strada: muore 53enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento