Morti sul lavoro, Granocchia: "Organizzeremo un Consiglio aperto"

Dopo i recenti casi di cronaca che hanno riguardato le morti sul posto di lavoro nella regione Umbria, in Provincia si discute del problema della sicurezza e del lavoro nero

Il palazzo della Provincia perugina

In Consiglio provinciale è stata presentata un’interrogazione del capogruppo dell’Idv Franco Granocchia sul problema delle vittime del lavoro: "Da noi c’è un triste primato e la cronaca ci parla di fatti agghiaccianti, di lavoratori sfruttati, di morti caricati poi sul furgone e poi scaricati. Questa è l’Umbria del lavoro, e in questo campo non si può né giocare né scherzare. Noi non ci fermeremo”.

"Chiediamo quindi un Consiglio provinciale straordinario – ha concluso Granocchia - affinché una volta per tutte si ragioni su questo scottante argomento: dobbiamo combattere dove c’è un forte lavoro nero, dobbiamo fare più controlli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La risposta è arrivata dal vicepresidente della Provincia di Perugia, Aviano Rossi, che ha spiegato: “Quello che stiamo
discutendo è un tema ricorrente nelle nostre iniziative: conosciamo bene il fenomeno, in Umbria sono morte in quest’anno 19 persone, anche se, dato positivo, c’è una leggera flessione per quanto riguarda gli infortuni. Noi saremo soddisfatti comunque solamente se le morti saranno a quota zero”.

 “Come si interviene? - ha aggiunto Rossi – le norme ci sono e vanno rispettate, è questo il punto fondamentale. Condivido l’idea del Consiglio aperto, per ragionare con chi ha funzioni ispettive. Una novità: come Provincia, nei nostri sportelli, avremo l’Inail come consulente per le aziende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento