Scomparsa del Capo della Polizia Manganelli, il cordoglio del Questore D'Angelo

In lutto anche tutta la Questura di Perugia per la morte del Capo della Polizia Mangannelli. Il Questore: "A nome dei poliziotti di Perugia, esprimo la mia vicinanza alla moglie Adriana e ai suoi familiari"


"E’ un giorno tristissimo: perdo un fraterno amico e una guida sicura per tutta la Polizia di Stato": la scomparsa del Capo della Polizia Manganelli è stata salutata con grande dolore e commozione anche dal Questore Nicolò Marcello D'Angelo che ha inviato una nota alla stampa anche a nome di tutti gli agenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In un momento così doloroso - ha scritto - a nome dei poliziotti di Perugia, esprimo la mia vicinanza alla moglie Adriana e ai suoi familiari, che lo hanno sostenuto in questo crudele percorso di sofferenza. Lo ricorderemo sempre nei nostri cuori come un buon “Capo” e come un bravo poliziotto, quale egli era, che non ha mai mollato, lavorando fino all’ultimo nonostante la grave malattia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento