menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugino muore a Spello per overdose

Cittadino originario di Perugia muore per overdose da stupefacenti nella città di Spello. Dipsperati gli amici che hanno scoperto il cadavere e chiamato i carabinieri

Un uomo di 48 anni, B.S. è deceduto a Spello a per via di un'overdose. Il quarantottenne era nato a Perugia ma da qualche anno viveva stabimente, a Spello dove lavorava in una comunità di recupero dalla droga. Ieri i colleghi di lavoro non lo hanno visto arrivare e sono andati presso la sua abitazione. Dopo qualche minuto sono stati allertati i carabinieri che hanno deciso di entrare in casa.

In quel momento la tragica scoperta del cadavere che denotava i classici segni fisici di un'overdose. Inutile l'arrivo dell'ambulanza, che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Dunque, continuano a moltiplicarsi i casi di morte a causa dell'uso di stupefacenti sul territorio umbro, nel quale si conferma il trand negativo per questo genere di decessi. Perugia e l’Umbria si confermano capitali delle morti per droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento