Muore a soli 24 anni schiacciato da una pala meccanica, il cordoglio della Cgil Umbria

Sull'episodio stanno adesso indagando i Carabinieri. La dinamiche dell'accaduto non è ancora ben chiara

Un drammatico incidente lo ha strappato all’affetto dei suoi cari. Jacopo Fioramonti, questo il suo nome, aveva solo 24 anni. Una pala meccanica lo ha colpito mentre stava lavorando nell’azienda Asm di Nera Montoro. Per lui non c’è stato niente da fare.

Jacopo lavorava nella ditta da solo qualche mese. Era riuscito con fatica a trovare quel lavoro tramite un’agenzia interinale. Adesso sul drammatico incidente stanno lavorando i Carabinieri. I militari stanno tentando di ricostruire quanto accaduto, ma ancora niente sembra essere chiaro.

Nel frattempo le Camere del Lavoro di Terni e Perugia e la Cgil dell’Umbria esprimono "profondo dolore per l’ennesimo incidente mortale avvenuto nella Società Green – Asm di Nera Montoro, incidente che ha coinvolto un giovane lavoratore interinale dell’età di 24 anni. La Cgil è vicina alla famiglia colpita da questo tragico evento. In assenza di notizie precise rispetto all’incidente mortale avvenuto, evidenziamo però quanto temi come la sicurezza nel lavoro siano fondamentali per impedire il ripetersi di eventi così tragici. Il lavoro e la vita dei lavoratori non sono merce e vanno tutelati in tutte le loro forme".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento