menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore nelle acque del Trasimeno, identificata la vittima: è un 25enne di Bastia

La vittima aveva 25 anni e stava pescando quando-forse un malore-lo ha colto all'improvviso facendolo annegare

Venticinque anni, originario di Bastia, e con la passione per la pesca: il giovane ritrovato nelle acque del Trasimeno  nella serata di ieri, lunedì 29 agosto, è stato identificato: si tratta di Matteo Pierri. Sul tragico accaduto stanno indagando i carabinieri; la vittima stava pescando quando forse, colto da un malore, è caduto nelle acqua del Lago.

È stata la fidanzata della vittima a dare l’allarme: la giovane non avendo più notizie del 25enne si è recata a Passignano e lì ha fatto la tragica scoperta. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del ragazzo, avvenuto nei pressi di un camping in località San Donato, a Passignano. Ora si dovrà attendere il risultato  dell'esame cadaverico per avvalorare l'ipotesi dell'annegamento in seguito al malore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento