Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Muore dopo essere rimasta ustionata da una sigaretta, disposta l'autopsia sulla 55enne

La donna era ricoverata ad Assisi. Trasferita d'urgenza a Perugia, è deceduta a causa delle gravissime ustioni riportate. Disposta l'autopsia, la famiglia ha sporto denuncia

Sarà effettuata già nelle prossime 24/36 ore, l'autopsia sul corpo della donna di 55 anni deceduta nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia a seguito delle gravi ustioni riportate dopo che il pigiama che indossava è andato a fuoco per una sigaretta. E' previsto per domani, giovedì 7 novembre, il conferimento incarico al medico legale Sergio Scalise. 

Ferite troppo gravi, è morta la donna rimasta ustionata ad Assisi

La donna era ricoverata nel reparto di lunga degenza dell'ospedale di Assisi e si sarebbe bruciata mentre fumava una sigaretta sul balcone del nosocomio. La vestaglia o il pigiama avrebbe preso fuoco, con conseguenti ustioni sul corpo della 55enne, trasferita nell'ospedale del capoluogo. Due giorni fa, a causa delle gravi ferite, è deceduta. le sue condizioni ne avevano impedito il trasferimento al Sant'Eugenio di Roma, presso la struttura per grandi ustionati. 

La famiglia della donna, assistita dal legale Gianni Dionigi, ha sporto denuncia - querela contro ignoti per approfondire i contorni della tragedia. 

Donna ustionata in ospedale per una sigaretta, la famiglia presenta subito una denuncia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo essere rimasta ustionata da una sigaretta, disposta l'autopsia sulla 55enne

PerugiaToday è in caricamento