rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Gualdo Tadino

Morì schiacciato dal muletto, chiuse le indagini sull'incidente che costò la vita a Renzo Gatti

L'imprenditore gualdese morì sul colpo. Aveva 55 anni

Un indagato per la morte dell’imprenditore Renzo Gatti, 55 anni di Gualdo Tadino, schiacciato dal muletto che con un braccio meccanico stava per essere caricato su un camion, nel parcheggio dell’azienda dell’imprenditore. Chiuse le indagini per l’uomo, collaboratore familiare di una ditta di trasporti, che stava manovrando la gru. Per l’accusa, senza che avesse seguito le prescrizioni necessarie per movimentare carichi, e senza che, sempre per l’accusa, avesse eseguito correttamente le operazioni.

Difeso dall’avvocato Ubaldo Minelli, l’indagato avrà venti giorni di tempo per presentare memorie difensive o per chiedere di essere sentito. Ipotesi a cui il sta pensando il legale. Inizialmente era indagata anche la moglie dell’operatore, amministratore unico dell’azienda di trasporti incaricata del trasferimento del muletto, ma la sua posizione si è chiusa ben presto senza conseguenze.

L'incidente si era verificato il 6 novembre 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì schiacciato dal muletto, chiuse le indagini sull'incidente che costò la vita a Renzo Gatti

PerugiaToday è in caricamento