Monteluce, tentata violenza sessuale nel cuore della notte: "Mi sono salvata per un caso"

Una ragazza di origine campana è stata inseguita e rincorsa da un uomo - di mezza età - in via Pompili. Lo sconosciuto era quasi riuscito a raggiungerla quando le grida delle ragazze e alcune luci che si sono accese hanno evitato il peggio. Il racconto a Perugiatoday.it fatto direttamente dalla ragazza che sporgerà denuncia

Monteluce. Intorno alle 3 della notte. Una ragazza torna a casa dopo una serata con degli amici e delle amiche. Poi si accorge che qualcuno ha incominciata a seguirla. Si volta. Cerca di capire. Dietro di lei c'è un uomo, tra i 50 e 60 anni. Allora aumenta il passo. Anche "lui" fa lo stesso.. La ragazza incomincia a correre per arrivare il prima possibile a casa. L'uomo la rincorre e quasi la raggiunge. Poi le urla e le grida da aiuto, lo spaventano. Si accendono alcune luci dai palazzi. E allora scappa. Una storia che ci è stata raccontanta - inviando alla redazione di Perugiatoday.it un messaggio disperato a poche ore dai fatti - da una studentessa campana da anni residente a Perugia. Questa mattina 5 maggio presenterà la denuncia alle forze dell'ordine.

"Scrivo a quest'ora anche se tutta impaurita. Appena sventata una "violenza" in Via Guido Pompili (zona Monteluce, Perugia) un uomo sulla sessantina mi ha inseguito e poi rincorso,dopo che le mie urla di aiuto(che per fortuna lo l'hanno intimorito) è scappato. Domani andrò dai carabinieri per esporre la dinamica, scrivo affinchè se ne parli, non si può vivere così, con la speranza che altre ragazze della zona specifica stiano attente in quanto gira questa persona piede libero, farò qualsiasi cosa in mio possesso affinché mai debba sentire di una violenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' importante la denuncia ai Carabinieri dato che consentirà di capire chi è quell'uomo e se ha provato a molestare altre ragazze. E' difficile pensare ad un caso isolato. C'è il rischio che la prossima volta possa andare male alla ragazza di turno. Nella confinante zona di Porta Pesa era stato fermato un molestatore solo poche settimane fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento