menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treno travolge auto al passaggio a livello, conducente miracolato: gli esiti di alcol e drug test

E' riuscito a scampare a una tragedia il conducente dell'auto che nella tarda serata di ieri è stata travolta da un treno all'altezza del passaggio a livello di Montebello, a Perugia

E' riuscito a scampare a una tragedia il conducente dell'auto che nella tarda serata di ieri è stata travolta da un treno all'altezza del passaggio a livello di Montebello, a Perugia. L'uomo alla guida, dopo - stando a una prima ricostruzione - avrebbe perso il controllo del proprio mezzo; poi la manovra disperata e infine la fuga da quell'auto che in pochi istanti è stata colpita dal convoglio regionale proveniente da Terontola. 

Treno travolge un'auto, il conducente: "Sono riuscito a uscire, la macchina ha sbandato e mi sono ritrovato sui binari"

Perugia, incidente al passaggio a livello: treno travolge un'automobile

Pochi attimi e l'uomo è riuscito ad uscire illeso dalla vettura, rimasta gravemente danneggiata dall'impatto violento con il treno. Fortunatamente il conducente ha potuto riabbracciare i familiari accorsi sul luogo dell'incidente.

Al cronista di Perugiatoday, ha spiegato: "Quando sono passato - ricorda con sicurezza - era ancora alzato (il passaggio a livello, ndr). Poi ho perso il controllo della macchina e, invece di attraversarli, mi sono ritrovato sui binari. Non lo so che è successo, davvero".  Ancora impossibile ipotizzare le cause, non è da escludere un guasto meccanico e una fatalità, fortunatamente senza conseguenze per nessuno. Anche i passeggeri del convoglio risultano illesi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco. Da quanto si apprende il conducente, sottoposto agli accertamenti dell'alcol test e drug test è risultato negativo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento