Comune Perugia, proposta Neri per arginare privatizzazioni e bruciatore

Il capogruppo Pdci ha messo in campo una tattica per evitare la privatizzazione del servizi idrico e rimettere in discussione il termovalorizzatore. Sinistra unita, Pd riflette

Una modifica delle statuto comunale potrebbe - se trovasse i favori della maggioranza dei consiglieri comunali - mettere paletti importanti sulla gestione di acqua e ambiente e sulla chiusura del ciclo dei rifiuti che fa rima a Perugia con termovalorizzatore.

La proposta di un nuovo articolo da inserire nella mini-costituzione comunale porta la firma di Pier Luigi Neri, capogruppo del Pdci e decano del consiglio comunale, che ha riportato all'attenzione dell'amministrazione due temi centrali per la sinistra: la gestione pubblica (in compartecipazione dato l'attuale assetto di gestione) dell'acqua potabile e l'individuazione della migliore tecnologia o del miglior metodo attuale per una liberarsi dei rifiuti indifferenziati senza inquinare o mettere a rischio la salute dei cittadini.

Chiaro l'intento di evitare privatizzazioni dei servizi con bollette gonfiate solo sul profitto e zero tutela per le famiglie perugine. Il testo proposto: “Il Comune di Perugia considera la piena e libera fruizione dei beni comuni, dall’acqua all’aria all’ambiente, diritto generale dei cittadini, orientando la sua diretta azione amministrativa e quella di concorso ad intese interistituzionali al raggiungimento di modalità di gestione pubblica dei servizi pubblici essenziali al fine di garantire la vita e la salute delle persone e dell’ambiente per le generazioni future. Per tali finalità considera basilare dotarsi di modalità organizzative, tecniche ed amministrative strettamente correlate ed adeguate al costante aggiornamento della ricerca scientifica e delle conseguenti innovazioni tecnologiche. L’obiettivo perseguito è la sintesi di azioni di prevenzione e tutela ambientale, di corretta gestione delle risorse idriche e dei rifiuti, della sostenibilità sociale delle tariffe per il costo dei servizi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un modo per dare garanzie, in fatto di termovalorizzatore, a quei cittadini che avevano chiesto metodi alternativi ma la cui petizione è stata respinta in Commissione. Insieme a Neri c'è Rifondazione e Idv. Il Pd riflette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, ordinanza della presidente Tesei: lezioni a distanza alle medie e alle superiori, stop allenamenti e niente Halloween

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento