Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

"Ora ti faccio fuori" e va incontro al rivale con un coltello da cucina: 51enne sotto processo

L'uomo fermato dalla forze dell'ordine e denunciato anche per il porto illegale dell'arma

Minaccia il rivale più volte e poi si arma con un coltello da cucina per risolvere la questione.

Un sudamericano di 51 anni, difeso dall’avvocato Gaetano Figoli, è finito sotto processo “per avere minacciato” a un connazionale “un danno ingiusto proferendo nei suoi confronti le seguenti parole ‘ora ti faccio fuori’ contestualmente brandendo un coltello da cucina di notevoli dimensioni (lama lunga 20 centimetri)”.

Il rivale-vittima aveva chiamato le forze dell’ordine e il 51enne era stato beccato con il coltello in mano. Così si era beccato la denuncia “per aver portato, senza giustificato motivo, fuori dalla propria abitazione e dalle pertinenze di essa, un coltello da cucina di notevoli dimensioni (lama lunga 20 centimetri) chiaramente utilizzabile, per le concrete circostanze di tempo e di luogo, per l’offesa della persona”.

I fatti sono avvenuti a Perugia il 14 dicembre 2019. All’imputato è contestata anche la recidiva infraquinquennale per quanto riguarda le minacce. Si torna in aula il 18 maggio per sentire la persona offesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ora ti faccio fuori" e va incontro al rivale con un coltello da cucina: 51enne sotto processo
PerugiaToday è in caricamento