rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Non trova la figlia in casa e se la prende con i vicini: denunciato per minacce

Intervento della Polizia per un 54enne in evidente stato di ebbrezza che seminava il panico

La figlia si allontana di casa e lui se la prende con i vicini e con gli agenti di Polizia intervenuti.

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono stati chiamati per un intervento in via Settevalli dove era stato segnalato un uomo, un 54enne, che in evidente stato di ebbrezza stava urlando contro i vicini di casa. Comportamento dal quale non desisteva neanche all'arrivo degli agenti.

Gli agenti hanno cercato di ricostruire la vicenda sentendo i testimoni ed è emerso che il 54enne si era messo alla ricerca della figlia dopo che questa si era allontanata. Per l'uomo la figlia si era rifugiata a casa dei vicini e per questo aveva iniziato a urlare contro di loro e a minacciare di "fare fuori" la figlia una volta tornata a casa.

I poliziotti hanno accompagnato l'uomo in Questura per identificarlo e poi dare corso alla denuncia per minacce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non trova la figlia in casa e se la prende con i vicini: denunciato per minacce

PerugiaToday è in caricamento