Cronaca Foligno

Minacce di morte e schiaffi alla ex compagna: ordinanza restrittiva per un 34enne di Foligno

Il provvedimento del Gip del Tribunale di Spoleto dopo le indagini del Commissariato di Polizia della città della Quintana

Il Commissariato di Polizia di Foligno ha eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex convivente, rafforzata dall’ulteriore divieto di mettersi in comunicazione con l'ex compagna, a carico di un pregiudicato italiano di 34 anni che negli ultimi mesi ha minacciato e picchiato l'ex convivente. L’uomo non ha mai accettato la fine della relazione sentimentale ed ha iniziato a perseguitare la ex con cui aveva avuto un figlio. L’indagato ha anche schiaffeggiato la vittima davanti alla madre, la quale era intervenuta in difesa della figlia ma aveva finito con l’essere anche lei scaraventata violentemente a terra.   In breve tempo, a causa dei vari episodi di violenza fisica e psicologica, la donna ha riportato "un grave e perdurante stato d’ansia e di paura, vivendo nel terrore di poter in qualsiasi momento incontrare il suo ex e subire una nuova aggressione". Da qui il povvedimento firmato dal Gip del Tribunale di Spoleto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte e schiaffi alla ex compagna: ordinanza restrittiva per un 34enne di Foligno

PerugiaToday è in caricamento