rotate-mobile
Cronaca Castiglione del Lago

Entra a ristorante e minaccia un cliente con un pezzo di legno: a processo

L'episodio a Castiglione del Lago: "Te lo rompo in testa ... vi sgozzo" avrebbe urlato l'imputato

Un 60enne è finito sotto processo per aver minacciato un cliente di un locale con un pezzo di legno di un’imbarcazione.

L’imputato, un sudamericano difeso dall’avvocato Matteo Buttò, è accusato di “aver minacciato” all’interno di un ristorante a Castiglione del Lago, un albanese di 40 anni, “dirigendosi verso quest’ultimo e pronunciando le seguenti frasi: vi sgozzo, vi rompo il muso”. Secondo l’accusa avrebbe impugnato e indirizzato contro l’altro “un palo di legno tipo sperone da barca e accompagnando l’azione con la seguente frase minatoria: te lo rompo sulla testa”.

L’utilizzo del pezzo di legno è costato all’uomo anche la contestazione dell’aggravante, appunto, dell’oggetto atto a offendere.

L’episodio è avvenuto a Castiglione del Lago il 13 luglio del 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra a ristorante e minaccia un cliente con un pezzo di legno: a processo

PerugiaToday è in caricamento