rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Una vita di umiliazioni e violenze, ma in tribunale la moglie ritratta le accuse contro il marito-orco

Costringeva la moglie a stare chiusa in casa, minacce e botte quando non faceva quello che le diceva. Lui non si è mai presentato in aula, la donna sentita dal giudice sminuisce i comportamenti violenti

Una vita di umiliazioni e di mortificazione, di violenze fisiche e psicologiche. È quanto denunciato da una donna nei confronti del marito, salvo poi sminuire, ritrattare, negare.

L’uomo è, comunque, finito sotto processo, difeso d’ufficio dall’avvocato Sabrina Castellani, per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce, nei confronti della consorte e dei due figli, un maschio e una femmina.

Secondo quanto raccontato dalla donna e dai figli, nel corso del tempo l’uomo avrebbe costretto la moglie a vivere chiusa in casa per gelosia, a non darle i soldi per la gestione della casa, a pretendere in continuazione rapporti sessuali (spesso con violenza, strappando i vestiti di dosso alla donna).

Una situazione aggravata anche dall’abuso di alcol da parte dell’uomo che, in più occasioni, avrebbe minacciato la moglie trovando non adeguato il suo comportamento. Cioè non ubbidiva.

Un giorno la donna era dovuta fuggire di casa, con i vestiti laceri, fermandosi all’esterno dell’abitazione, piangente, in attesa dei figli, mentre l’uomo, presumibilmente ubriaco, si trovava all’interno della casa.

In altre occasioni aveva colpito con schiaffi, pugni e sediate la moglie e la figlia che era intervenuta in difesa della madre. Solo in presenza del figlio maggiore non aveva avuto il coraggio di ripetere i comportamenti violenti.

In tribunale, a causa anche del continuo cambio di giudicante, il processo si trascina e nel corso dell’ultima udienza la donna ha ritrattato, in parte, le sue dichiarazioni precedenti. L’uomo non è mai comparso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una vita di umiliazioni e violenze, ma in tribunale la moglie ritratta le accuse contro il marito-orco

PerugiaToday è in caricamento