menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo in Umbria, le previsioni giorno per giorno: Perugia da bollino rosso

Perugia da bollino rosso. Secondo il bollettino del ministero della Salute l'allarme ondata di calore non è ancora finito. Le previsioni in Umbria giorno per giorno, redatte dal sito specializzato Umbria Meteo: “Lunedì 26 e martedì 27 giugno sereno o poco nuvoloso con qualche nube in più nel pomeriggio lungo l’Appennino, temperature in lieve aumento, venti inizialmente deboli settentrionali poi da deboli a moderati sud occidentali. Per mercoledì 28 giugno ed ancor più da giovedì 29 giugno, è invece atteso un più significativo cambio della circolazione atmosferica su gran parte dei settori euro mediterranei centro occidentali”.

E ancora: “Assisteremo infatti al movimento verso sud ovest di una vasta area depressionaria nord atlantica che si avvicinerà notevolmente al bacino centrale del mar Mediterraneo per poi risalire verso nord est fin sulla Scandinavia. Durante questa fase piloterà prima correnti umide instabili sud occidentali verso l’Italia con molte nubi ed abbondanti precipitazioni temporalesche sulle regioni settentrionali italiane e debole instabilità atmosferica al centro, poi correnti più fresche da ovest/nord ovest che alimenteranno ancora una debole o localmente moderata instabilità atmosferica su gran parte del territorio italiano fino almeno a domenica 2 luglio ma soprattutto favoriranno un deciso calo termico con temperature che torneranno su valori in linea o poco sotto le medie del periodo. Questo a grandi linee il quadro generale sull’evoluzione atmosferica attesa per la prossima settimana”.

Per quanto riguarda la nostra regione, “attualmente, i modelli meteorologici non ipotizzano precipitazioni particolarmente significative a partire da metà della prossima settimana. E’ atteso qualche pomeriggio con rovesci sparsi e locali temporali, nulla però che possa incidere in maniera evidente sul bilancio idrico negativo degli ultimi mesi, ancora comunque gli eventi restano in gran parte da definire e si può ancora sperare in precipitazioni un po’ più uniformi ed abbondanti, possibilmente non troppo violente”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento