rotate-mobile
Cronaca

Gestione del Nuovo Mercato Coperto, ecco l'unica azienda che ha partecipato al bando: obiettivi e progetto

I potenziali gestori ipotizzano una apertura della struttura anche ad altri soggetti tramite forme di azionariato diffuso

"Riteniamo doveroso mantenere lo stretto riserbo sui contenuti del progetto dato che stiamo in fase di valutazione con l'amministrazione comunale e gli uffici. Ma abbiamo un progetto completo per il rilancio del Mercato Coperto": escendo alla scoperto, dopo la partecipazione al Bando del comune, Vasco Garaglia presidente del Cda Destinazione Cioccolato SRL S.B ha annunciato la coordata interessata alla gestione del Mercato Coperto, rigenerato dalla Giunta Romizi, ma ancora in attesa di assumere un ruolo economico e sociale a sostegno del centro storico perugino. "Avremo modo e tempo di raccontare meglio le nostre idee garantendo. Nel frattempo non possiamo che essere soddisfatti nel comunicare che CoopCulture, leader nel settore delle gestioni museali in Italia, ha confermato il suo importante ingresso nel capitale sociale di Destinazione Cioccolato SRL S.B”. 

Destinazione Cioccolato SRL S.B. è stata l’unica realtà ad aver partecipato al recente Bando per la Concessione e valorizzazione del Mercato Coperto di Perugia, attraverso un progetto la cui stesura e relativo format ha visto impegnati numerosi e qualificati professionisti legati non soltanto alla progettazione architettonica e impiantistica ma anche a quella scenotecnica e museale. A loro si sono ovviamente aggiunti anche esperti del mondo del cioccolato e del marketing turistico territoriale che da anni operano con successo nel territorio.La mission è precisa: promuovere un progetto di sviluppo del territorio – con particolare attenzione agli aspetti sociali – rafforzando la Città di Perugia come destinazione turistica a tema cioccolato. Ma nel futuro del Mercato Coperto ci sarà spazio anche ad altri soggetti e ad altre vocazioni commerciali e culturali attraverso l'ipotesi di un'azionariato diffuso. La società è stato forgiata da Coldiretti Regionale, Confcommercio Holding, CNA Holding mentre le società coinvolte sono Orizzonte Nove, Bee For Impact, Sifra, Balance 24 e l’imprenditore Paolo Galletti. 

“Abbiamo affrontato con coraggio e determinazione – conclude Vasco Gargaglia – una sfida importante che, qualora vinta, potrà avere una ricaduta straordinaria per tutto il territorio regionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione del Nuovo Mercato Coperto, ecco l'unica azienda che ha partecipato al bando: obiettivi e progetto

PerugiaToday è in caricamento