menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le mense delle scuole di Perugia da 10 e lode: altro premio, ai vertici della classifica italiana

Premiato un sistema tutto informatizzato: dal gradimento del cibo, agli scarti alimentati, alla comunicazione degli ingredienti fino ad arrivare ai controlli diretti dei genitori

Le mense scolastiche di Perugia sono tra le migliori d'Italia. La conferma arriva direttamente da Bologna dove l'amministrazione comunale e i dirigenti hanno ricevuto il premio innovazione dello Smau al salone dedicato alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

LA SOLUZIONE VINCENTE - Si tratta dell’ennesimo riconoscimento per il servizio mense scolastiche della città di Perugia, che sale al primo posto in Umbria e nelle primissime posizioni a livello nazionale. Il progetto premiato concerne la piattaforma CLOUD che ha il compito di gestire e monitorare tutte le fasi del servizio, informando giornalmente i genitori sulla provenienza di ogni singolo ingrediente. Allo stesso tempo le cuoche hanno un proprio pannello di gestione della cucina tramite cui l'Ente viene avvisato in tempo reale di ogni non-conformità o problematica e della relativa soluzione adottata. I genitori, che fanno parte della commissione mensa, contribuiscono con ispezioni e richieste  a gestire la piattaforma.

L’innovazione non si ferma qui. Nelle scorse settimane il Gestore ha connesso in modalità wi-fi bilance che consentono di misurare nelle mense gli scarti dei pasti, con lo scopo di disporre giornalmente dei dati di gradimento per ogni singolo piatto. Grazie a questi dati dettagliati, ASL e nutrizionisti potranno monitorare dettagliatamente gli andamenti di gradimento di ogni singolo ingrediente (aggregati o divisi per plesso scolastico) e valutare interventi mirati di educazione alimentare. 

AI VERTICI DELLA CLASSIFICA NAZIONALE - Si tratta di un servizio di monitoraggio che non ha eguali in Italia e che, per l’effetto, è destinato ad essere esportato anche all’estero. Non a caso lo SMAU ha chiesto all’Amministrazione comunale di Perugia di presentare il progetto di innovazione come “caso di studio”, proprio per porre l’accento sui benefici ottenuti.

Il servizio mensa nella città di Perugia – sottolinea la giunta Romizi – si connota sempre di più per l’altissimo livello di qualità raggiunto, specificatamente riconosciuto e certificato a livello nazionale. Ciò è stato possibile grazie alla collaborazione costante tra il Comune di Perugia, il gestore ed i genitori che hanno un ruolo primario e fondamentale in tale contesto. Questo riconoscimento rappresenta la conferma che quando si adottano scelte condivise e si lavora in rete è possibile ottenere grandi risultati a beneficio del benessere dei nostri figli. Il premio Smau per l’innovazione ed il quarto posto nel rating nazionale dei menù rappresentano risultati di eccellenza che ci rendono orgogliosi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento