menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi blitz dei Carabinieri di Siena: in manette banda di rapinatori, 4 i colpi nel perugino

I fatti risalgono al 2020: erano soliti rubare auto per la fuga dopo il colpo e un carroattrezzi per far saltare i bancomat

Maxi blitz dei Carabinieri di Siena in diverse province d'Italia, tra queste anche Perugia, per arrestare una banda di sinti dedita a “rapine” e “furti aggravati” ai danni di bancomat e non solo, e alla “ricettazione” della refurtiva. Il provvedimento della custodia cautelare in carcere è stato adottato per il pericolo di fuga da parte dei componenti della banda, identificati dopo una lunga indagine dell'Arma. 

Le operazioni, coordinate dal Procuratore della Repubblica di Siena, Salvatore Vitello e dal Sostituto Procuratore Siro De Flammineis, hanno avuto origini dall’analisi di alcuni furti in abitazione consumati la scorsa estate nella Provincia di Siena. Andando avanti nelle indagini, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno individuato la banda  criminale con numerose basi logistiche nel centro Italia e che ha colpito in territorio anche esterni alla Toscana. A Perugia hanno assaltato 4 sportelli ATM con modalità spaccata. I fatti risalgono al 2020. Erano soliti pianificavano le spaccate ai danni di istituti di credito utilizzando carroattrezzi (rubati) per aprirsi un varco ed avevano a disposizione per la fuga delle auto potenti, anche queste rubate. 

L’attività di indagine ha permesso, inoltre, di accertare l’esistenza di numerosi appoggi logistici nel centro Italia, che fornivano ai 19 indagati un costante sostegno nelle attività delittuose, nonché un continua interscambio di uomini e mezzi per portare avanti furti e rapine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento