Vandali in azione al Parco Caponi, il Comune passa al contrattacco: "Videosorveglianza potenziata"

Ferma condanna dell'amministrazione per episodi che "continuano a ripetersi nel tempo"

Vandali in azione a Marsciano. Danneggiata parte della staccionata l’area del parco Caponi, tra piazza Marx e il parcheggio antistante lo stadio comunale, mentre alcune piante e alcun cartellini informativi nel giardino sensoriale della Fondazione Comunità Marscianese sono stati sradicati. Danneggiato anche un lampione. 

Ferma la condanna da parte dell'amministrazione comunale marscianese che sottolinea come azioni del genere "continuano a ripetersi nel tempo", e "vanno a compromettere la fruibilità di un’area che proprio nell’ultimo anno è stata recuperata grazie alla realizzazione di un orto terapeutico, di un giardino sensoriale e di un percorso di collegamento tra i due attraverso il parco Caponi".

Un intervento di riqualificazione "molto importante, che ha restituito alla comunità uno spazio altrimenti degradato e che è stato realizzato, nell’ambito del progetto Ben’Essere, dalla Fondazione Comunità Marscianese con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e la partnership, tra gli altri, dello stesso Comune di Marsciano che si è attivato, a ridosso dell’inaugurazione del progetto avvenuta a settembre 2019, con un importante lavoro di ripulitura e manutenzione dell’area reso necessario da anni di incuria".

Come spiegano il sindaco Francesca Mele e l’assessore con delega al patrimonio e alle manutenzioni Francesca Borzacchiello, "il Comune provvederà quanto prima a sostituire la staccionata danneggiata e quindi ripristinare condizioni di sicurezza per la percorribilità della scalinata che attraversa il parco".

Allo stesso tempo "si sta lavorando in collaborazione con la stessa Fondazione per poter intensificare la videosorveglianza dell’area e, in questo modo, cercare di prevenire, prima ancora che reprimere, sia questo tipo di atti vandalici che anche quei comportamenti di, purtroppo, ordinaria inciviltà, che consistono nello sporcare e deturpare spazi pubblici per mancanza di rispetto e attenzione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento