Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Partita contro il razzismo, in campo la squadra dei profughi contro i giovani di Marsciano

Si giocherà domenica 29 marzo a partire dalle ore 16.30 presso l'Oratorio S. Maria Assunta di Marsciano. L'iniziativa è promossa dal Comune di Marsciano insieme all'Osma, alla Consulta dei Giovani e ad Arci Solidarietà

Sono nove i richiedenti asilo - sbarcati sulle coste italiane con imbarcazioni di fortuna provenienti dalla Libia - che sono ospiti del Comune di Marsciano. E tutti e nove faranno parte della squadra di calcio che sfiderà, in una partita di calcio a 5, la formazione dell'Osma calcio formata da giovani del posto. 

Per gli organizzatori si tratta di una partita di calcio dire no al razzismo e per far conoscere culture differenti. Si giocherà domenica 29 marzo a partire dalle ore 16.30 presso l’Oratorio S. Maria Assunta di Marsciano. L’iniziativa è promossa dal Comune di Marsciano insieme all’Osma, alla Consulta dei Giovani e ad Arci Solidarietà, l’Associazione che gestisce sul territorio il programma di accoglienza degli immigrati richiedenti asilo.  

“Attraverso questo momento di festa e di sport – spiega il Vicesindaco Silvia Luchetti – vogliamo poter sensibilizzare tutta la nostra comunità sui temi dell’anti razzismo, della solidarietà e dell’accoglienza, tanto più in una fase storica come questa che vede molte tensioni a livello internazionale e sempre più importanti fluss

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita contro il razzismo, in campo la squadra dei profughi contro i giovani di Marsciano

PerugiaToday è in caricamento