menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore per soffocamento da cibo in un bar mentre fa colazione

Il fatto è avvenuto in un esercizio commerciale di Marsciano. La donna si è accasciata al suolo e nonostante i soccorsi immediati è deceduta.

E' morta per soffocamento da cibo mentre stava facendo colazione al bar. La vittima è una donna di 55 anni - D.B.- che si è subito accasciata al suolo non riuscendo più a respirare dopo che aveva ingerito un fagotto. Il gestore del bar e alcuni clienti hanno dato l’allarme immediatamente cercando di prestare i primi soccorsi alla signora..

Gli operatori del 118, come riferisce una nota dell’Ufficio Stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, sono riusciti ad intervenire pochi minuti dopo il malore, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna, avvenuto per “asfissia bolo alimentare”.

Purtroppo si è trattata di una tragica fatalità che, secondo i sanitari, è molto frequente di quanto si pensi non solo tra i bambini ma anche tra gli adulti. Il famigerato "boccone andato di traverso" può risultato fatale, come in questo caso, se non si riesce ad intervenire in tempo facendo espellere il cibo con la manovra di Heimlich che serve a liberare le vie aree quando vengono ostruite da un corpo estraneo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento