menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette anni dopo il terremoto, a Marsciano si mette mano al camposanto di Castiglione della Valle

Hanno preso il via i lavori per il recupero della cappellina posta al centro della parte storica del cimitero di Castiglione della Valle, danneggiata e resa inagibile dal sisma che ha colpito il nord del territorio comunale nel dicembre 2009. I lavori, per un importo complessivo di 45mila euro, sono finanziati per 30mila euro con fondi comunali e per i restanti 15mila euro con un contributo dell’Associazione socio-culturale di Castiglione della Valle.

Il progetto di recupero interverrà sia dal punto di vista strutturale che architettonico, prevedendo, oltre alla sistemazione delle lesioni provocate dal sisma e ad un rafforzamento complessivo della struttura, anche interventi di ristrutturazione con materiali più consoni alle caratteristiche storico architettoniche dell’edificio. 

In particolare si provvederà a rifare la copertura con tegole di laterizio locale, realizzare grondaie in rame a sostituzione delle attuali in lamiera verniciata, restaurare gli elementi e i fregi in mattoni e il portone in legno, rifare l’intonaco e la tinteggiatura, rifare l’impianto elettrico interno. Si tratta quindi di opere che per tipologia e materiali usati miglioreranno l’inserimento architettonico del fabbricato all’interno della parte storica del cimitero. La fine dei lavori è prevista entro il mese di febbraio 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento