Furti nelle auto parcheggiate, il ladro "inchiodato" dalle testimonianze: beccato e denunciato

I colpi ai danni di auto parcheggiate nella zona degli impianti sportivi a Marsciano. Individuato un 35enne denunciato per furto e danneggiamento

Immagine d'archivio

Furti nelle auto in sosta nella zona degli impianti sportivi a Marsciano e il presunto autore "inchiodato" grazie alle testimonianze e alle indagini condotte dai carabinieri della locale stazione. Si tratta di un 35enne con precedenti alle spalle e senza fissa dimora. L'uomo intanto è stato individuato e denunciato all'autorità giudiziaria per i reati di danneggiamento e furti. 

I furti risalgono allo scorso marzo.  Fondamentale, per ricostruire il puzzle, sono state alcune segnalazioni di passanti. In particolare c'è chi avrebbe visto gravitare intorno alle auto in sosta più persone, fino alla denuncia - poco dopo - dei proprietari degli stessi veicoli vittime di furto.  I colpi, come riportato dal Corriere dell'Umbria, sono avvenuti tra la piscina e la pista ciclabile. Le indagini dei carabinieri sono riuscite così a risalire all'identità del presunto autore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento