menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più di 130mila euro di droga venduta a domicilio, spacciatore arrestato: rinchiuso in carcere

I carabinieri, dopo circa due anni di indagini, pedinamenti e controlli, sono riusciti a raccogliere prove schiaccianti del grosso business di spaccio nella Media Valle del Tevere messo in piedi dal pusher nordafricano

Arrestato lo spacciatore a domicilio. I carabinieri di Marsciano hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip di Spoleto, su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di un pregiudicato, un quarantenne di origine marocchina, residente nel comune di Marsciano.

I carabinieri, dopo circa due anni di indagini, pedinamenti e controlli, sono riusciti a raccogliere prove schiaccianti del grosso business di spaccio nella Media Valle del Tevere messo in piedi dal pusher nordafricano.

I militari, grazie alle indagini a tappeto, hanno anche identificato i clienti dello spacciatore. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri il 40enne ha consegnato a domicilio oltre 1,5 kg di cocaina, per un importo totale di oltre 120mila euro e diversi quantitativi di hashish del valore di circa 1.000 euro. Ora il pusher, arrestato, è rinchiuso nel carcere di Spoleto, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento