menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ricattatore è finito diritto al carcere di Capanne

Il ricattatore è finito diritto al carcere di Capanne

"Paga o ti faccio denunciare per molestie sessuali su una minore": ricatto ad un uomo innocente

Giorni difficili per un marscianese che dopo il passaggio concesso ad una sconosciuta non ha avuto più pace. I carabinieri entrano in azione

Giornate da incubo per marscianese che è stato accusato ingiustamente e poi ricattato da uno sconosciuto solo perchè aveva dato un passaggio in auto, giorni addietro, ad una giovane ragazza. Durante il viaggio si erano presentati e scambiati i numeri di telefono tutto qua. Poi però è iniziato il calvario: uno sconosciuto ha iniziato a ricattarlo - evidentemente era conoscenza del passaggio alla giovane - chiedendo soldi, in caso contrario lo avrebbe denunciato per molestie sessuali nei confronti di una minore. Ovviamente tutto falso.

Il ricattato si è rivolto ai Carabinieri di Marsciano che hanno a quel punto messo in atto una trappola per arrivare al criminale. Una volta stabilito luogo e orario dello scambio dei soldi, si sono appostati e hanno tirato fuori le manette solo dopo che l'estorsione era stata consumata. L'arresto è avvenuto a Perugia. A Capanne, in carcere, è finito un trentenne senza fissa dimora. I denari sono stati restituiti al povero marscianese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento