Rompe il naso al molestatore della moglie, sotto processo marito vendicativo

La donna era stata aggredita sessualmente il giorno prima, poi i due uomini si erano incontrati per strada e riconosciuti ed era scattata l'aggressione

Incontra per strada uno straniero e gli rompe il naso. L’episodio, però, non ha nulla a che fare con il razzismo, semmai con la vendetta di un marito.

Per comprendere il perché dell’aggressione, infatti, è necessario tornare indietro di ventiquattro ore, al momento in cui la moglie dell’aggressore (una signora di colore) esce dal supermercato con il carrello della spesa e viene avvicinata da due stranieri, uno dei quali è l’aggredito con il naso rotto.

Sulla base della denuncia fatta dalla donna ai carabinieri, i due stranieri che l’hanno avvicinato nel parcheggio del supermercato, l’avrebbero molestata sessualmente, fuggendo solo perché le grida della donna avevano attirato la vigilanza del supermercato e diversi passanti.

La signora era subito corsa a fare denuncia, descrivendo bene i due aggressori, i quali venivano fermati dai carabinieri per un altro episodio, un furto, avvenuto poco dopo. Uno veniva trattenuto in caserma, l’altro rilasciato.

La mattina dopo il marito della signora stava percorrendo la strada quando incrociava uno dei due aggressori. Gli sguardi si incrociavano ed entrambi si riconoscevano quali protagonisti della stessa vicenda, seppur con ruoli diversi. Il marito della signora doveva scegliere: andare dai carabinieri o affrontare l’uomo.

Sceglieva la seconda, affrontava lo straniero e lo colpiva con un pugno in pieno volto, procurandogli la rottura del setto nasale e una prognosi di quaranta giorni. Fatto che gli costava una denuncia e una richiesta di rinvio a giudizio.

L’uomo è finito sotto processo, difeso dall’avvocato Fernanda Cherubini, mentre lo straniero si è costituito parte civile tramite l’avvocato Alessandro Lucidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento