Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

Due i provvedimenti emessi dal dirigente della Polizia. In caso di procedimento penale l’ammonimento costituisce un'aggravante della pena

Un cittadino tunisino, classe 1982 è stato raggiunto dall'ammonimento del Questore dopo essersi reso protagonista di alcuni gravi episodi di percosse e lesioni in danno della propria moglie convivente.

La donna avrebbe subìto in più occasioni delle aggressioni verbali e fisiche. Diverse volte, inoltre, l'uomo avrebbe chiuso la porta di casa a chiave per impedirle di uscire.

Anche un cittadino italiano, classe 1989, è stato raggiunto dallo stesso provvedimento a seguito di alcuni gravi episodi di percosse e lesioni ai danni dell’ex compagna.

 Per entrambi, nel caso di reiterazione dei comportamenti accertati, i soggetti verranno perseguiti d’ufficio. In caso di procedimento penale, inoltre, l’ammonimento costituisce, come è noto, un aggravante della pena.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Il Ministero dei Beni Culturali assume, 1052 posti di lavoro: il bando del concorsone

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento