Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

Due i provvedimenti emessi dal dirigente della Polizia. In caso di procedimento penale l’ammonimento costituisce un'aggravante della pena

Un cittadino tunisino, classe 1982 è stato raggiunto dall'ammonimento del Questore dopo essersi reso protagonista di alcuni gravi episodi di percosse e lesioni in danno della propria moglie convivente.

La donna avrebbe subìto in più occasioni delle aggressioni verbali e fisiche. Diverse volte, inoltre, l'uomo avrebbe chiuso la porta di casa a chiave per impedirle di uscire.

Anche un cittadino italiano, classe 1989, è stato raggiunto dallo stesso provvedimento a seguito di alcuni gravi episodi di percosse e lesioni ai danni dell’ex compagna.

 Per entrambi, nel caso di reiterazione dei comportamenti accertati, i soggetti verranno perseguiti d’ufficio. In caso di procedimento penale, inoltre, l’ammonimento costituisce, come è noto, un aggravante della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento