Strade, prima mappa degli interventi: 2milioni di fondi

L'amministrazione comunale ha deciso di invertire la rotta sulla situazione delle strade: certo è solo una goccia nel mare. Il consigliere Felicioni ha spronato la Giunta

Il consigliere comunale del Pdl, Michelangelo Felicioni, lo aveva chiesto da tempo alla Giunta: "Dateci un programma concreto sulle manutenzioni delle strade perchè non si può andare più avanti così: sono troppo pericolose". Ed ora l'assessore Ilio Liberati in Commissione ha dovuto mettere nero su bianco interventi e periodo. 

LA LISTA -  Tra marzo-aprile verranno realizzati alcuni ripristini a cura delle società concessionarie (come Enel Gas p Telecom) su Via Fasani, Via Vecchi, la Zona industriale tra Ponte San Giovanni e Balanzano, Via Nino Bixio e Via Stoppani. Sempre nel mese di marzo, inoltre, l’Amministrazione Comunale si incontrerà con le medesime società concessionarie per stilare il piano dei loro interventi per l’anno 2013. Insomma una prima parziale lista a cui mancano all'appello molte strade ancora.

I FONDI -L'Amministrazione Comunale - secondo quanto riferito dal vice-sindaco Nilo Arcudi - ha già previsto nel prossimo bilancio circa 1 milione di euro per gli appalti esterni, 500.000 euro per l’acquisto di materiali ai fini degli interventi diretti, 300.000 euro per la manutenzione dei marciapiedi e circa 400.000 euro per l’acquisto di ulteriori materiali da parte degli uffici decentrati, per un totale di 2.200.000 euro. Di fatto, rispetto agli anni passati, l’obiettivo concreto è di triplicare le risorse sul punto per dare un segnale preciso alla città.

LE BUCHE - Nel corso del 2012, sotto il primo punto di vista, sono state effettuate migliaia di operazioni, delle quali circa 600 di pronto intervento su segnalazione dei cittadini, nonchè 2000 di manutenzione delle buche. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'OPPOSIZIONE -  Dopo aver ascoltato le relazioni dei due componenti della Giunta, il PdL ha ritirato l’odg in considerazione del fatto che il dispositivo dell’anno (ossia fornire una dettagliata informativa relativa agli interventi di manutenzione viaria programmati) è stato di fatto completato nel corso delle quattro sedute di Commissione dedicate al tema.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, bollettino regionale del 30 marzo: diminuiscono i contagiati, solo 28 in più nelle ultime 24 ore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento