menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giardini Carducci a lucido, alla manutenzione ci pensano i migranti: lavori in corso

Una diecina di ragazzi africani vanno giù duro di carta vetrata sulle panchine, di raschino e spazzola d’acciaio per rimuovere muffe ed erbacce dai travertini

Manutenzione a go-go ai giardinetti Carducci. Una diecina di ragazzi africani vanno giù duro di carta vetrata sulle panchine, di raschino e spazzola d’acciaio per rimuovere muffe ed erbacce dai travertini. Tanto impegno è legato all’iniziativa “Perugia In”, frutto di un accordo tra Comune di Perugia e Cooperativa Sociale Perusia, Cidis Onlus, Arcisolidarietà e Caritas, che si occupano di gestire l’accoglienza dei migranti nel capoluogo umbro.

I ragazzi, ospitati nelle strutture di accoglienza, sono “volontari”: ossia hanno scelto di spendere il proprio tempo al servizio della comunità ospitante.

Sono giovani discretamente alfabetizzati e che parlano correntemente italiano. Dicono: “Vogliamo ricambiare l’ospitalità, dimostrando che non ci piace stare oziosi, ma intendiamo ripagare il cibo e l’accoglienza”. Aggiungono – e questo non può che farci piacere – di essere lettori attenti di Perugia Today.

Non c’è che dire: un comportamento, il loro, che costituisce un bell’esempio di maturità. Ai Carducci, li dirige un coordinatore dell’Arci che indica i lavori da fare, mostra concretamente le modalità operative ed è fiero del suo ruolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento