menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si introducono nella villa di un noto imprenditore e gli puntano un fucile contro

Panico nella notte per una coppia che si è vista puntare un fucile contro. Dalle prime indiscrezioni sembra che i malviventi siano in tutto tre. A intervenire immediatamente sul posto una pattuglia del 113

Un incubo durato per ben due ore e che ha gettato nel panico una coppia residente a Mantignana che si è vista puntare contro un fucile. “O ci date tutto o spariamo”, questa la frase che si sono sentiti dire moglie e marito. Lui ultraottantenne, noto costruttore perugino, non si è fatto prendere dal panico e ha semplicemente eseguito gli ordini.

Ad agire sembra siano stati in tre. Secondo una prima ricostruzione, pare che i malviventi si siano introdotti nella mega villa arrampicandosi sulla grondaia e poi, trovato il punto d’accesso giusto, sembra che si siano introdotti nell’abitazione calandosi con una corda.

Il noto imprenditore ha così consegnato nelle mani dei rapinatori tutti i gioielli e solo alcuni contanti. La cifra ammonta intorno ai 200 euro. I ladri hanno agito intorno alle due di notte per poi scappare intorno alle quattro. Fortunatamente i due anziani non sono stati picchiati o legati, potendo così alla fine dell’incubo chiamare il 113.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento