menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto sospetta fermata dalla polizia, stanato spacciatore: 38enne arrestato e spedito in carcere

Spacciatore "di lungo corso" arrestato dalla polizia di Perugia. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno sorpreso a bordo della sua auto mentre vendeva droga a un tossicodipendente

Spacciatore “di lungo corso” arrestato dalla polizia di Perugia. Gli agenti della Squadra Mobile lo hanno sorpreso a bordo della sua auto mentre vendeva droga a un tossicodipendente. I poliziotti lo hanno individuato a Mantignana, a pochi metri dell’ingresso del raccordo. Una volta fermata l'auto, il conducente ha cercato di buttare via qualcosa. Ma gli uomini della Mobile non si sono fatti fregare e hanno trovato il bottino: 25 grammi di cocaina. I due occupanti del veicolo sono stati portati in Questura. 

Fermato per un normalissimo controllo: 57enne arrestato e condannato a un anno e mezzo di carcere

“Il passeggero, un tossicodipendente perugino – spiega la polizia - , non ha tardato ad ammettere che l’albanese fosse il pusher dal quale abitualmente si rifornisce e di averlo incontrato per acquistare droga”. In tasca allo spacciatore anche 70 euro in contanti, “ossia il corrispettivo appena pagato dall’acquirente per la dose acquistata e che il pusher, impegnato nella guida dell’auto, non aveva ancora consegnato all’acquirente”. 

Spacciatori con il permesso di soggiorno "per motivi umanitari": beccati in centro storico

Arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il 38enne albanese è stato rinchiuso nel carcere di Capanne in attesa dell’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento