menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia, mamma malata di cancro rinvia le cure per partorire

La storia è stata presa da esempio nel nuovo bollettino della Caritas di Perugia. Chiara, il nome della donna, si è trovata di fronte ad un bivio, senza però abbandonare la bussola della sua fede

Una scelta d'amore e di fede. E' questa la premessa che la Curia e Caritas di Perugia hanno elaborato per raccontare la storia di una donna di appena 28 anni che si è trovata di fronte ad un bivio: curarsi e rischiare di perdere il bambino che aveva in grembo, oppure partorire e cercare di rinviare la cura appena dopo.

Purtroppo Chiara. così si chiama la donna, non è riuscita a salvarsi e l'estate scorsa ha lasciato questo mondo, dopo un atto d'amore e di madre. A lei Daniela Monni, direttrice di Perugia della Caritas, ha dedicato un editoriale sul nuovo numero del bollettino dell'associazione.

"Chiara, con la sua storia di moglie e mamma, passata per il dolore, ma salda nella fede - ha scritto la Monni - pone a noi molte riflessioni, domande di senso e significato". Una storia difficile e tragica presa ad esempio di quel gruppo, senza ribalta della cronaca, che tutti i giorni anche nel capoluogo sono "testimoni silenziosi del nostro tempo radicati nella carità più esemplare che ci insegna il Vangelo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento