Badante sferra colpi in testa a un'anziana, muore poco dopo per una depressione

E' morta pochi mesi dopo aver ricevuto quei colpi alla testa che l'avevano spedita all'ospedale. L'anziana signora dopo quell'episodio era caduta in una inguaribile depressione

Dietro di sé non ha lasciato tracce, se non quella di un gesto barbaro e violento nei confronti di chi non aveva alcuna possibilità di difendersi. All’inizio aveva negato tutto, sperando che i figli credessero in qualche scusa campata in aria, ma ben presto la verità era venuta a galla, almeno, stando a quello che raccontò l’anziana signora, morta pochi mesi dopo per una forte depressione.

Una storia di cronaca che troppo spesso si intreccia con la realtà di persone anziane che vengono lasciate nelle mani di donne “sbarcate” in Italia a cercare una vita migliore. Lei, 45enne e bulgara, presa da un raptus di rabbia aveva colpita l’anziana alla testa ripetutamente, spedendola direttamente all’ospedale. I due figli se ne erano resi conti e, senza pensarci due volte, avevano deciso di denunciare la badante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 18 settembre, il giudice dell’udienza preliminare deciderà se rinviare o meno a giudizio la donna che comunque è, ormai, irreperibile. I due figli, difesi dall’avvocato Giuseppe De Lio, si costituiranno parte civile contro la donna e fanno sapere per bocca del loro avvocato che “non vogliono vendetta, ma solo giustizia”. La badante è stata denunciata per maltrattamenti in famiglia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento