Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Maltempo su Perugia, dopo la bufera di ieri pomeriggio nella zona dei ponti si contano i danni

Vigili del fuoco: sono stati 34 gli interventi per rami e alberi caduti, 16 per danni da acqua, 3 per dissesto statico e 2 per dissesto frane, infine 3 interventi per soccorso a persone

Il giorno dopo il disastro provocato dal violento temporale che ha colpito la zona dei ponti di Perugia, è tempo di bilanci e primi interventi per la messa in sicurezza.

Già nella giornata ieri il sindaco e gli sssessori, insieme con i volontari del gruppo di Protezione Civile Comunale Perusia, il personale del cantiere Comunale, coadiuvati da sei pattuglie della Polizia locale e dei Vigli del Fuoco, erano giunti sul posto per i primi interventi.  Nella stessa serata di ieri è stata evacuata una palazzina a Villa Pitignano abitata da nove famiglie, di cui sette hanno trovato un’autonoma sistemazione, mentre due sono state accolte, grazie al pronto intervento sociale del Comune, in un albergo della città. 

Il centro operativo comunale di Perugia si è riunito oggi, alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Perugia, del dirigente della Protezione Civile, del dirigente dell’Ambiente ed Energia, del dirigente della Mobilità e Infrastrutture, della Polizia Locale, dei tecnici del Comune, della comunicazione e dei Vigili del Fuoco di Perugia. Nella riunione sono state affrontate le criticità relative all’emergenza causata dal maltempo nella giornata di ieri nelle zone di Ponte Felcino, Villa Pitignano, Ramazzano, Bosco, Pianello, Ponte Valleceppi, Lidarno, Colombella. 

Al termine della riunione sono state predisposte ulteriori squadre di tecnici che saranno impegnate nei sopralluoghi di fossi e frane, una  squadra per la pulizia delle strade, una  per la verifica delle infrastrutture e delle linee elettriche, una atta a redigere ordinanze contenibili e urgenti. 

Anche l’attività dei Vigili del fuoco è stata intensa nella giornata e nella notte di ieri con 34 interventi per rami e alberi caduti, 16 per danni da acqua, 3 per dissesto statico e 2 per dissesto frane, infine 3 interventi per soccorso a persone.

La situazione alla giornata di oggi, per il momento, evidenzia smottamenti nelle aree di Pianello, Ripa e Piccione, ma senza particolari criticità segnalate. Quasi tutte le strade sono percorribili ad eccezione di uno dei due sottopassi di Villa Pitignano, dove i Vigili del fuoco sono impegnati nella rimozione del fango. Resta chiusa la strada Ponte Felcino – Ponte Pattoli nel tratto tra Ponte Pattoli e Villa Pitignano. Negli altri tratti di strada è in corso la rimozione dei detriti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo su Perugia, dopo la bufera di ieri pomeriggio nella zona dei ponti si contano i danni

PerugiaToday è in caricamento