Perugia sotto 30 centimetri di neve: chiusi i valichi, auto bloccate

Dall'inizio dei venti siberiani su tutto il centro sud, il capoluogo viene per la prima volta interessato da una bufera di neve durata oltre sei ore. La mappa delle criticità nel capoluogo e nel resto della provincia

Oltre 40 centimetri di neve dopo una bufera notturna che dalle 3 fino alle 9,30 di oggi (sabato 11 febbraio) ha bloccato la città di Perugia. Molte le vie del centro storico e delle frazioni di collina e dell'area Nord chiuse al transito in attesa dei mezzi spazzaneve. Anche le vie principali - previste dal piano anti-neve - sono percorribile ma con catene dato che sono ancora tutte imbiancate. Si prevede, in caso di blocco delle nevicate, di liberare tutta la viabilità regionale e provinciale entro il pomeriggio.  La macchina comunale si è messa in moto intorno alle 4, ma le forti nevicate hanno vanificato spesso il lavoro degli spalatori. Nel fondo valle, complici le temperature basse del vento siberiano, la neve è scesa copiosa: dai 20 ai 30 centimetri. Si registrano problemi di circolazione a San Sisto, Ponte San Giovanni, Pianello, Bosco e Colombella.

A Pietrafitta la neve ha superato i 60 centimetri, al Trasimeno dai 20 ai 30 centimetri, mentre ad Assisi preoccupa oltre che la neve il forte vento che sta spazzando la città vecchi rendendo difficile liberare le strade del centro storico. Chiusi al momento solo i valichi di Bocca Trabaria e di Colfiorito.

Difficoltà di transito anche su passo di Fossato di Vico. Tra Nocera e Gualdo Tadino si registrano ancora delle frazioni isolate. Nella notte i Vigili del Fuoco di Gaifana hanno soccorso degli automobilisti rimasti bloccati dalla neve sulla Flaminia. Scuole rigorosamente chiuse anche per lunedì prossimo in gran parte dei centri dell'Appennino. La sala operativa della Protezione Civile sta predisponendo la mappa delle zone isolate dalla neve per mettere in moto da subito le squadre specializzate. Nell'eugubino-gualdese il vento siberiano ha creato accumuli superiore ai 2,30 come riportano alcuni testimoni del posto a Perugiatoday.it

*******************

La neve sta cadendo da 12 ore senza tregua a San Giustino, sui passi di Bocca Trabaria, Bocca Seriola, di Fossato di Vico e l'eugubino-gualdese. Nel piccolo centro dell'Alto Tevere il manto nevoso fresco in alcuni punti è stato superiore al metro."Attualmente sono al lavoro i nostri mezzi in base al piano - ha spiegato il sindaco Bruschi - che avevamo fatto scattare una settimana fa, tuttavia il fatto che nevica da ore rende difficile mantenere la viabilita'' principale completamente pulita. Ci appelliamo pertanto alla prudenza dei cittadini ai quali rivolgiamo un invito a spostarsi solo per stretta necessità".

A Gualdo Tadino e Fossato la neve e il forte vento sta rendendo sempre più difficile il transito per le auto, fermati i camion e i tir anche gomme termiche. Un grande lavoro sulla viabilità viene portato avanti dagli uomini della Polizia Provinciale. Ma la bufera e il buio rendono quasi impossibile il passaggio persino degli spazzaneve come si sta verificando all'ingresso del valico di Bocca Trabaria dove è stata chiusa la SS 73 Bis 
 
L'Anas ha confermato che In Umbria e nelle Marche è provvisoriamente chiusa la strada statale 77 “della Val di Chienti”, da Foligno (PG) a Muccia (MC) a causa di violente bufere in corso, in particolare sul valico di Colfiorito, che riducono drasticamente la visibilità. Sul versante umbro è consentito il transito ai residenti muniti di catene montate. Tutte transitabili le altre strade statali dell’Umbria e delle Marche, con possibili rallentamenti per mezzi sgombraneve in azione. Le temperature stanno scendendo ulteriormente: in Valnerina si è toccata quota meno 9, meno 10 in Alto Tevere.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento